Informazioni su orientexpress

Orientexpress, Associazione Culturale nata nel 2005 da un gruppo di studenti e docenti dell'Università "L'Orientale" di Napoli, rinasce in una nuova veste web e moltiplica i suoi progetti.

Orientexpress si propone di pubblicare ope...



Comunicazioni

Circa un mese fa
Collana di Studi Storico-religiosi
di Redazione Orientexpress
Si legge in 56''

Costituita in data 16 dicembre 2011, l’Associazione culturale “Anna De Sio” ha tra i suoi scopi quello di “promuovere la ricerca nell’ambito della storia delle religioni e dell'antropologia letteraria, nonché di tutte le tematiche filosofiche e storiche attinenti a tali aree” (art. 5).

Questa collana, che inizia col volume di Giuliana Scalera,
pubblicherà testi che...


5 mesi fa
PREMIAZIONE CONCORSO
di Redazione Orientexpress
Si legge in 27''

Lunedì 18 aprile 2016 - ore 16.00
Pontificia facoltà Teologica dell'Italia Meridionale - Sezione San Luigi
Via Sant'Ignazio di Loyola, 51 - Napoli

Incontro di studio su "Religione e storia delle religioni, oggi"

Lezione del Prof. Alessandro Saggioro: "La storia delle religioni nello spazio pubblico italiano"

Premiazione dei vincitori del Concorso di2015 per Tesi di Laurea Magistrale di argomento storico-religioso organizzato dall'Associazione "Anna De S...


7 mesi fa
Hounlibrointesta - Il Recinto
di Redazione Orientexpress
Si legge in 24''

Lo sguardo di Alessandro Mavilio sul Giappone è sonoro e tattile. È poetico, poeticamente dissacrante, favoloso e suggestivo. Talvolta inquietante. [...] Da pochi giorni è uscito per Orientexpress il suo libro, "Il Recinto. Sguardi e riflessioni sul Giappone". Alessandro Mavilio, il Giappone lo ha abitato, vissuto, studiato, attraversato. Ma da lui si è anche lasciato abitare, consumare, straziare e confondere.

Leggi tutta l'intervista di Francesca Scotti all'autore su "Ho un libro i...


7 mesi fa
Il Recinto - Booktrailer
di Redazione Orientexpress

Il booktrailer per l'ultima pubblicazione di orientexpress: "Il Recinto, sguardi e riflessioni sul Giappone", di Alessandro Mavilio.


Un anno fa
PREMIO DI LAUREA 2015
di Redazione Orientexpress
Si legge in 2'

Pubblicato il Bando 2015 della quarta edizione del Premio di Laurea “Anna De Sio” per una tesi magistrale di argomento storico-religioso

E' possibile salvare l'immagine del Regolamento per visualizzarla sul proprio dispositivo.


ALLEGATO (schema)

DOMANDA DI AMMISSIONE
al concorso per il premio di laurea “Anna De Sio 2015”
per una tesi di argomento storico-religioso




Il/La sottoscritto/a _____________________________...


Un anno fa
PREMIO DI LAUREA
di Redazione Orientexpress
Si legge in 2'

Pubblicato il Bando 2014 della terza edizione del Premio di Laurea “Anna De Sio” per una tesi magistrale di argomento storico-religioso

E' possibile salvare l'immagine del Regolamento per visualizzarla sul proprio dispositivo.


ALLEGATO (schema)

DOMANDA DI AMMISSIONE
al concorso per il premio di laurea “Anna De Sio 2014”
per una tesi di argomento storico-religioso




Il/La sottoscritto/a ______________________________...


3 anni fa
Vincitori Concorso Letterario
di Redazione Orientexpress
Si legge in 2'

La Redazione della Casa Editrice Orientexpress è lieta di annunciare i racconti vincitori del concorso "Nove penne per un libro". Le opere vincitrici sono state scelte tra le 18 finaliste (http://www.orientexpress.na.it/archivio/?c=1109&st=Redazione-Orientexpress) da una giuria di docenti dell'Orientale:

Augusto Guarino (Letteratura Spagnola),
Annamaria Palmieri (Letteratura italiana),
Chiara Ghidini (Lingua e letteratura giapponese e Religioni e filosofie dell'Asia oriental...


3 anni fa
Bando Tesi di Laurea - Associazione "Anna De Sio"
di Redazione Orientexpress
Si legge in 2'

Pubblicato il Bando 2013 del premio di laurea per una tesi di argomento storico-religioso, promosso dall'Associazione "Anna De Sio".
Il modello della domanda di partecipazione è scaricabile sul sito web dell'Associazione.

Bando Premio di Laurea “Anna De Sio”
per una tesi magistrale di argomento storico-religioso

Regolamento

1. La partecipazione al concorso è aperta a laureati magistrali, italiani e stranieri, che presentino una tesi inedita e mai premia...


3 anni fa
GIURIA CONCORSO LETTERARIO
di Redazione Orientexpress

Orientexpress è felice di annunciare la giuria di docenti dell'Orientale che indicherà i 9 racconti vincitori del concorso "Nove penne per un libro":

Augusto Guarino (Letteratura Spagnola),
Annamaria Palmieri (Letteratura italiana),
Chiara Ghidini (Lingua e letteratura giapponese e Religioni e filosofie dell'Asia orientale)


3 anni fa
Concorso letterario “NOVE PENNE PER UN LIBRO”
di Redazione Orientexpress
Si legge in 1'

La Giuria del Concorso letterario “NOVE PENNE PER UN LIBRO” (organizzato dalla Casa Editrice “Orientexpress”) ha selezionato, fra i racconti in gara (qui la lista completa dei 60 partecipanti: http://www.orientexpress.na.it/archivio/?c=1106&st=Redazione-Orientexpress), i 18 TESTI FINALISTI.


ACCEDONO ALLA FINALE DEL CONCORSO I SEGUENTI AUTORI/OPERE:

1-Serena Barbato, “Nove ore”
2-Angela Maria Cimmino, “Attraverso di te”
3-Vincenzo Cioffi, “Capolavoro”
...


3 anni fa
Concorso letterario “NOVE PENNE PER UN LIBRO”
di Redazione Orientexpress
Si legge in 4'

COMUNICAZIONI


----------------------
OPERE IN GARA*
----------------------
1-Serena Barbato, “Nove ore”

2-Adele Barbone, “Il verde di Lucia”

3-Martina Barone, “Libro”

4-Rosa Maria Gloria Basanisi, “Lo specchio”

5-Pasquela Brancaccio, “La solitudine”

6-Elisa Buttà, “Zenit”

7-Marta Capossela, “Alla rovescia”

8-Deborah Caruso, “Oltremare”

9-Antonella Cavaliere, “22 settembre 2007”...


3 anni fa
Concorso letterario
di Redazione Orientexpress
Si legge in 4'

“NOVE PENNE PER UN LIBRO”
Un concorso letterario di Orientexpress

REGOLAMENTO


“NOVE PENNE PER UN LIBRO” è un concorso gratuito a tema libero per opere di narrativa. Scopo del concorso è quello di raccogliere 9 (nove) racconti che compongano un’antologia. I nove racconti selezionati verranno pubblicati in volume dalla Casa Editrice “Orientexpress”.
Il numero nove è stato privilegiato in quanto dotato di valenza simbolica per quanto riguarda sia la creazione,...


4 anni fa
Che cosa resterà
di Redazione Orientexpress



Orientexpress è lieta di annunciare la sua ultima pubblicazione "Che cosa resterà?" di Angelo Mascolo.

Ne trovate la presentazione nella Sezione Libri, collana "Gli Scacchi".


4 anni fa
Bando Premio di Laurea “Anna De Sio”
di Redazione Orientexpress
Si legge in 2'

L'Associazione culturale "Anna De Sio" assegna un premio di laurea per tesi di argomento storico-religioso.

Regolamento

1. La partecipazione al concorso è aperta a laureati magistrali, italiani e stranieri, che presentino una tesi inedita e mai premiata in altri concorsi. La tesi deve essere stata discussa non prima del 20 dicembre 2010.
2. La tesi deve rientrare nell’ambito degli studi storico-religiosi (Storia delle religioni, Religioni e filosofie dell’India, Relig...


4 anni fa
Il velo
di Redazione Orientexpress
Si legge in 6'

---------------------------------------
QUESTO RACCONTO È STATO SELEZIONATO PER LA PUBBLICAZIONE TRA QUELLI SCRITTI DAI PARTECIPANTI AL "LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA E" TENUTO DA LICIA PIZZI, PER LA CASA EDITRICE ORIENTEXPRESS E CON IL PATROCINIO DELL’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI “L’ORIENTALE”, FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE.
---------------------------------------

IL VELO
di Mena Giugliano

Lo specchio rifletteva degli o...


4 anni fa
Presentazione
di Redazione Orientexpress

Martedì 24.7.2012 alle ore 22.00
Lido Spineta Battipaglia


Verrà presentato il libro di
Carlo Di Legge
Sentire il tango argentino (Ed. OXP, 2011)

Presenterà Tony Salerno
Letture di Ottavia Piccolo
Sarà presente l’autore
(www. carlodilegge.it)

A cura dell’associazione
LaPosadaDance
di Battipaglia


4 anni fa
Napoli come non l'avete mai letta...
di Redazione Orientexpress
Si legge in 37''

"Domenica 22 aprile 10.30"

Da Castel dell’Ovo a Castel Nuovo una visita guidata storico – artistico – letteraria, accompagnata dalla lettura di brani tratti da opere di autori che nel tempo hanno avuto un legame con la città.

Il percorso comincerà alle 10.30, avrà la durata di circa due ore e un costo di partecipazione di 8 euro (bambini fino a 10 anni: gratuito). Il punto di incontro è all'ingresso di Castel dell'Ovo alle ore 10.15.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai ...


4 anni fa
Absolute Beginner
di Redazione Orientexpress
Si legge in 39''

Parte dall’Orientale la scuola di scrittura di OXP-orientexpress.
Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, Palazzo del Mediterraneo, aula 2.2- 14.00-16.00

Il 7 marzo prenderà il via presso l’ Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, il primo modulo attivato da e, la scuola di scrittura creativa di Orientexpress.
Absolute Beginner, questo il nome del modulo, pensato da Licia Pizzi per chi affronta per la prima volta la scrittura narrativa, sarà interamente dedic...


4 anni fa
E - Laboratorio di scrittura creativa
di Redazione Orientexpress
Si legge in 2'



Il Laboratorio di scrittura creativa di OXP

Scegliendo la congiunzione e come segno identificativo del Laboratorio abbiamo scelto di pensare il percorso creativo della scrittura e della comunicazione come continuo accrescimento e come condizione incessante del raccontare e dell’e/sprimere.
Obiettivo della nostra scuola di scrittura è:
dedicarsi all’analisi delle innumerevoli possi...


4 anni fa
Sentire il tango argentino
di Redazione Orientexpress

Il giorno 21 gennaio 2011, sabato, a Salerno è stato presentato il libro di Carlo Di Legge, Sentire il tango argentino. Dieci lettere e una poesia (Edizioni Orientexpress, Napoli, 2011).
Ecco alcune foto che documentano il successo della manifestazione.


4 anni fa
Presentazione del libro "Derive e approdi"
di Redazione Orientexpress

Presentazione di "Derive e approdi" di Luciano Zaami, con il prof. Sergio Ventriglia (docente dell'Orientale) e Aniello Fioccola (Presidente della casa editrice Orientexpress).


5 anni fa
I tempi che corrono
di Redazione Orientexpress
Si legge in 33''

Orientexpress.na.it è in rete dal 29 ottobre 2005;

il 19 febbraio 2006, ci fu il primo reading di poesia in un locale del Centro storico di Napoli; a fine marzo 2006, furono pubblicati i primi tre volumi di narrativa (Licia Pizzi, Iaia de Marco e Paola D’Agostino), presentati anche a Galassia Gutenberg.

Seguirono tre volumi di poesie: Roberto Acerra, Francesco Fillini e Luciano Zaami.

Ora, alle soglie del 2012, Orientexpress (OXP) è più viva che mai!


5 anni fa
Derive e approdi... a Napoli.
di Redazione Orientexpress

Sabato 3 dicembre 2011, alle ore 18.30, presso la libreria Perditempo di piazza Dante, verrà presentato il libro di Luciano Zaami "Derive e approdi" (OXP - 2011).

Presenteranno il libro il prof. Sergio Ventriglia - Docente di Geografia politica dell'Europa e Geografia e politica dell'ambiente all'Università L'Orientale - e il Dott. Aniello Fioccola - Presidente della casa editrice Orientexpress.

Sarà presente l'autore.


5 anni fa
Derive e approdi, a Budapest!
di Redazione Orientexpress
Si legge in 26''

Venerdì 25 novembre 2011, alle ore 17.30, presso l' Università ELTE di Budapest, verrà presentato il libro di Luciano Zaami "Derive e approdi" (OXP - 2011).

Presenteranno il libro il prof. Endre Szkàrosi - Direttore del programma Phd d'italianistica persso l'Elte - e la dott.ssa Judith Nahoczky - Critica e storica dell'arte.

Letture a cura del Prof. Michele Sità (Università Cattolica Pàzmàny Péter).
Sarà presente l'autore.

Università ELTE, 1085 Budapest, Mù...


5 anni fa
Intervista al Presidente Aniello Fioccola
di Redazione Orientexpress
Si legge in 8'

Intervista di Diana D’Ambrosio
_________________________

Abbiamo incontrato Aniello Fioccola, presidente della “Orientexpress” edizioni, piccola casa editrice nata nel cuore di Napoli portata avanti dalla passione dei dottorandi, i laureati, i professori e gli studenti dell’università L’Orientale di Napoli.
In un momento di crisi, in un mondo alla ricerca del “soldo facile”, dove la tecnica e la scienza hanno preso il sopravvento, la sensibilità e la ricerca del bello attrav...



Contattare orientexpress

Il modo piu' semplice per contattare OXP e' ovviamente la posta elettronica.

- Per proposte editoriali, informazioni e suggerimenti:

redazioneoxp@gmail.com

L'indirizzo postale di OXP e':
- Ass.ne Culturale "Orientexpress"
- Via Aniello Falcone 56
- 80127 Napoli....


WebApp

Per Tablet e Smartphone, ecco FlipBook di OXP, per leggere gli ultimi testi ovunque ci si trovi!

Visita la pagina e aggiungila allo Home Screen per avere sempre sottomano il libro "infinibile" con tutti i nuovi contenuti di OXP!


Autori OXP

Abbate Antonio

Abbati Aristide

Acerra Roberto

Alterio Milo

Ammendola Guido

Ammendola Serena

Anonimo Autore

Ariano Marco

Arminio Franco

Balzano Fortuna

Bartolomei Giangaetano

Basso Anna Maria

Bergonzi Mauro

Boreale Canuto

Borriello Livio

Bruner Valerio

Campanelli Nicola

Canciani Laura

Caterina Roberto

Celotto Andrea

Cerullo Luca

Cialoni Maria Teresa

Cimbali Nancy

Cioffi Vincenzo

Cittadini Margherita

Clemente Nunzia

Cocco Vincenzo

Coletta Laura

Colò Sara

Corona Andrea

D'Agostino Paola

D'Amato Pierluca

D'Angelo Andrea

D'Angelo Lina

de Cesare Dario

de Marco Iaia

De Sio Lazzari Francesco

Del Vacchio Massimiliano

Di Bartolomeo Luca

Di Crecchio Donato

Di Legge Carlo

Di Lorenzo Salvio

Di Rosa Teresa

Donadio Benedetta

Duarte de Carvalho Ruy

Fabi Diego

Farrokhzad Forugh

Fillini Francesco

Filpi Giulia Beatrice

Fiorentino Monica

Ghidini Chiara

Hikmet Nazim

Hoxhvogli Idolo

Ingenito Domenico

Jonus Francesco

Lamberti Annarita

Landi Claudio

Lourenço Eduardo

Manco Alberto

Marcon Federico

Marini Adry

Masucci Fabrizio

Mavilio Alessandro W.

Mellone Roberto

Miglio Camilla

Minei Vincenzo

Montoro Davide

Moscariello Maria Teresa

Mozzillo Giovanna

Napolitano Celeste

Olimpico Francesco

Olimpico Ilaria

Orientexpress Redazione

Paciolla Mario

Pagin Eva

Palmisano Giovanni

Pariante Fabio

Parlato Marco

Pecoraro Nicolina

Pelliti Matteo

Pennaccione Anna

Pierulivo Adriano

Pinto Roberta

Pizzi Licia

Salvati Antonio

Sanniti di Baja Maresa

Scalera McClintock Giuliana

Scognamiglio Silvia

Scuola Primaria Albertelli 3A-3B

Siciliano Francesca

Simões Sofia

Soscia Lucia

Sterlicco Giuseppe

Tartari Marco

Tavolaro Angelo

Tortorella Irene

Tortorelli Marisa

Vari Autori

Ventriglia Sergio

Verderame Mena

Vicinanza Carmen

Viola Marzia

Virgilio Immacolata

Viscardi Giusi

Vitelli Lucia

Vitiello Claudia

Zaami Luciano

Zaami Marilin

Zaraudri Anna

Zavettieri Angela

Zoccoli Elias




I nostri libri cartacei: richiedeteli on line, con pochi click!

Trovate la lista presso il nostro distributore ufficiale:

Libroco.it

Oppure, controllate la lista dei punti vendita OXP per acquistare direttamente alla libreria piu' vicina!

O ancora potete scriverci una semplice email con le vostre richieste dalla pagina CONTATTI!...


Un contenuto a caso? Eccolo!

Risale a 11 anni fa e si legge in 5''

Nostalgia terrena di Giangaetano Bartolomei


Ultimi testi di OXP

Notte stellata 20 giorni fa
di Carlo Di Legge 54'' In: Poesie

Nessuna possibilità di contatto dal villaggio,
adesso scende la calma dalle montagne in fondo.
Il tuo minuscolo regalo m’è caduto nella stanza,
subito mi sono detto: dev’essere un segno,
e l’ho lasciato dov’era.
Sembra che q...


Risalendo Circa un mese fa
di Carlo Di Legge 38'' In: Poesie

L’albero non è un nome.
Albero è toccare con mano la corteccia,
il sollievo dell’ombra,
è ascoltare il respiro, il vento tra i rami.

Le cose non sono i loro nomi.
Il nome non è che un’immagine,
al di là del nome...


Reading 2 mesi fa
di Carlo Di Legge 30'' In: Poesie

Il poeta legge le sue poesie.
I ragazzi traversano i tavoli e gli passano davanti,
noncuranti.
Li trovo sempre belli.
Dicono che prenderanno il nostro posto.
Non li invidio. <...


Adesso 3 mesi fa
di Carlo Di Legge 48'' In: Poesie

Adesso è come la cascata
che s’inabissa e si perde,
forma sempre corrente d’altra acqua
che sembra la medesima.
Non è domani, adesso, né ieri.
Ricorda pure,
ma non seguire le immagini di ieri,
oppure attendi e spe...


Il cuore della notte di primavera 6 mesi fa
di Carlo Di Legge 35'' In: Poesie

Come fosse terra di nessuno,
al fare del buio l’istante si trascina,
dice: – adesso non c’è tempo,
è per domani.

Domani ha sempre un domani,
l’ora ha solo se stesso.

Domandi perché.
La notte in te ...


8 Haiku "elementari" 6 mesi fa
di 3A-3B Scuola Primaria Albertelli 2' In: Haiku "elementari"

Gli haiku sono brevi componimenti poetici di tre versi (5-7-5 sillabe metriche) di origine giapponese. Per ritenersi tali devono essere provvisti di un kigo ("parola della stagione"), cioè un riferimento stagionale attraverso un avvenimento, una data...


Haiku "elementari" 1503 6 mesi fa
di 3A-3B Scuola Primaria Albertelli 2' In: Haiku "elementari"

Gli haiku sono brevi componimenti poetici di tre versi (5-7-5 sillabe metriche) di origine giapponese. Per ritenersi tali devono essere provvisti di un kigo ("parola della stagione"), cioè un riferimento stagionale attraverso un avvenimento, una data...


Nuovi Haiku 6 mesi fa
di 3A-3B Scuola Primaria Albertelli 3' In: Haiku "elementari"

Gli haiku sono brevi componimenti poetici di tre versi (5-7-5 sillabe metriche) di origine giapponese. Per ritenersi tali devono essere provvisti di un kigo ("parola della stagione"), cioè un riferimento stagionale attraverso un avvenimento, una data...


10 Haiku elementari 6 mesi fa
di 3A-3B Scuola Primaria Albertelli 3' In: Haiku "elementari"

Gli haiku sono brevi componimenti poetici di tre versi (5-7-5 sillabe metriche) di origine giapponese. Per ritenersi tali devono essere provvisti di un kigo ("parola della stagione"), cioè un riferimento stagionale attraverso un avvenimento, una data...


Haiku 2 6 mesi fa
di 3A-3B Scuola Primaria Albertelli 2' In: Haiku "elementari"

Gli haiku sono brevi componimenti poetici di tre versi (5-7-5 sillabe metriche) di origine giapponese. Per ritenersi tali devono essere provvisti di un kigo ("parola della stagione"), cioè un riferimento stagionale attraverso un avvenimento, una data...


Haiku 6 mesi fa
di 3A-3B Scuola Primaria Albertelli 2' In: Haiku "elementari"

Gli haiku sono brevi componimenti poetici di tre versi (5-7-5 sillabe metriche) di origine giapponese. Per ritenersi tali devono essere provvisti di un kigo ("parola della stagione"), cioè un riferimento stagionale attraverso un avvenimento, una data...


Alicudi '90 8 mesi fa
di Alessandro W. Mavilio 12' In: Squarci

Nell’estate del 1990 mio fratello e io avevamo lavorato in coppia consegnando dentiere e apparecchi dentali per tutta la città. Io avevo girato con buste di plastica della spesa piene di denti finti, mandibole di gesso, qualche attrezzo… Una volta fu...


L'ironia della luna 8 mesi fa
di Carlo Di Legge 34'' In: Poesie

L’uomo di lunga vita
dopo l’incontro s’infilò il cappotto
e uscì nella strada
con calma,
presto confuso nella folla, sui porfidi sconnessi
della vecchia città.

Nel buio dietro il castello
si coricò la luna ...


Una riflessione 10 mesi fa
di Francesca Siciliano 22'' In: Poesie

Abortisco progetti
Sorseggio birra
Cerco di respirare,
nella boccata della sigaretta,
uno spazio e un tempo di pace.
E rinvio l'ansia e il pensiero.
Che non si gonfi in angoscia...
Non ora, non oggi, no!
...


In fondo alle ceneri 10 mesi fa
di Carlo Di Legge 19'' In: Poesie

In diversi tempi, negli anni, parole sono entrate nei vecchi muri
come profonde radici.
Grani precipitati a terra da un disastro d’aria, vogliono vivere.

Quando esco per strada in questa città che s’apre verso i...


Tre poesie...di mare e di terra 12 mesi fa
di Adriano Pierulivo 2' In: Poesie

Il mare

Il mare
arrivò
dopo la piazza
ed era un maestrale teso
la sua vela
che rigava di lacrime
le nostre facce arrossate.



Scirocco di mare e di terra a Seccheto


L'origine del male Un anno fa
di Adriano Pierulivo 6' In: Squarci

L’estate si stava avvicinando pericolosamente. Gli scrutini erano nell’aria. Mano a mano che il tempo passava, il terrore aumentava nelle menti degli studenti meno preparati. Non era il caso di Antonio che trascorreva le ore a leggere e a fantasticar...


In acque amniotiche Un anno fa
di Adriano Pierulivo 22'' In: Poesie

In acque amniotiche navighiamo
virando in vista delle coste,
come compagne le falene
e pesci luminosi tra le onde.
Senza speranza, naufragando,
mi sono perduto nei tuoi occhi
mentre cercavo me stesso
nell’incavo d’u...


Versioni della notte Un anno fa
di Carlo Di Legge 2' In: Poesie

Finestra sulla notte (1)

Notte.
Una finestra illuminata.
Finestra solitaria,
una ferita nel buio.

Luna crescente,
vestita di luce d’argento,
guarda questa finestra.

La poesia mai scrit...


Adesso Un anno fa
di Carlo Di Legge 32'' In: Poesie

Adesso,
la casa dalle porte aperte.
La casa gira.
Finestre sulla notte.

Occhi come finestre,
sono ferite che prendono la notte:
notte è l’altro,
nessuno intende l’altro.

Ciò che mancava – smer...


Equilibrio Un anno fa
di Carlo Di Legge 52'' In: Poesie

Terra ferma che quasi non si vede.

Mare insolito. Oggi
si fa strada con verità,
come un colore deciso.

Una stella.

Acqua che passa,
l’esperienza non ha muri
ma scogli sommersi.

Mare a...


Spirito giardiniere Un anno fa
di Lucia Vitelli 25'' In: Poesie

Forse,
è questo spirito giardiniere
che da giorni ho dentro
se per i borghi arroccati sulle montagne
vedo affacciati alle finestrelle
silenzi colorati di gerani.

Il giallo bruciato d’afa
e il roseo-nero seral...


Noi siamo come una città Un anno fa
di Carlo Di Legge 1' In: Poesie

Noi siamo come una città:
periferie, case basse, orizzonti,
viaggiatori e avventura,
orientarsi e perdersi.

Siamo storie di persone raccontate da persone,
piacere a raccontare...


Perchè la poesia non potrebbe? Un anno fa
di Carlo Di Legge 49'' In: Poesie

Mitra, coltello: scegliere
accessori. Un nemico si trova.

Anche la pietà
si trova.
A buon mercato:
bisogna solo attendere, o neanche – basta
non diffidare troppo
delle imitazioni.

Bambini mor...


Figure Un anno fa
di Carlo Di Legge 1' In: Poesie

Ho raccolte di penombra, stazioni intermedie,
punti oscuri, piccole stanze di conforto.
Se non c’è luce da cui non possa ripararmi,
rifugiandomi in ombra,
anche dal buio posso accedere alla luce,
per guardare.

M...


Hai detto che verrai la sera Un anno fa
di Carlo Di Legge 52'' In: Poesie

Hai detto che verrai la sera
dove sto adesso,
nel quartiere sotto la collina
da questa parte del torrente.

Così ho lasciato i ricordi poco lontano,
oltre il ponte.
Mi chiudo
in questa vecchia fortezza di ...


Assenza come dissolvenza Un anno fa
di Laura Canciani 11' In: Squarci

Si ravvivano le emozioni, sollecitate da qualche evento. Certo il mio rapporto con l’assenza rimane ambivalente.
Desiderata, forse per ricontattare un antico dolore, ma al contempo aborrita dalle mie strategie comportamentali. L’essere present...


Amico Un anno fa
di Carlo Di Legge 33'' In: Poesie

Nei giorni di freddo intenso
in queste notti
penso a te,
amico.

Dove pensarti, non so bene.
Vederti,
con il tuo solito fare scanzonato,
come se nulla fosse;
o che terra sia quella,
dove i tuoi pass...


Il poster con il mare Un anno fa
di Lucia Vitelli 29'' In: Poesie

Il vecchio anno
apre le finestre sulla strada
a spargere cianfrusaglie.

Fuori fa freddo, qualcuno
spara botti alla luna:
- Cosa porti di nuovo quest’anno?
La risposta non si sente tra
schiamazzi lontani, b...


Natale 2014 Un anno fa
di Federico Marcon 1' In: Poesie

Si sa che a Natale si è tutti più buoni,
sarà l'atmosfera o i panettoni?
Corriamo su e giù a comprare regali,
cercando di essere i più originali.
Alla fine si comprano i soliti doni,
dal pigiama di lana alla sciarpa e guanto...


Le parole che non vengono dette Un anno fa
di Carlo Di Legge 42'' In: Poesie

L’estremo autunno si veste di festa
e d’una tesa malinconia,
come se qualcosa dovesse nascere.

I giorni vengono e vanno,
noi non diciamo parole senza rimedio.
Non è per viltà
che ogni pensiero si muove nell’aria...


Aurore boreali e anime danzanti Un anno fa
di Nicola Campanelli 8' In: L'aurora tra rosa e verde

Da quando vivo a Berlino, seguo molto di più il ritmo naturale del tempo.
Qui non ci sono imposte, persiane o tapparelle a filtrare sole e rumori. Al mattino la luce invade le stanze della casa, e per me, che ho la finestra esposta ad est, subit...


Caducità e narrazione Un anno fa
di Laura Canciani 2' In: Squarci

Questo breve testo è tratto dalla parte conclusiva di un’autobiografia che sto portando a termine… È dunque un’anticipazione, in cui si raccolgono le fila di un discorso di vita per trasformarle in una meditata consapevolezza o in una consapevole med...


Aspetta Un anno fa
di Carlo Di Legge 49'' In: Poesie

Lascia che affiori ciò che vuole:
ad esempio,
la grande vasca dell’acqua piovana,
le fatate libellule.

Guarda, ascolta
delle parole
la forma, il suono. I nessi.

Ecco: i visi di coloro
che
t’...


Phainómena Un anno fa
di Carlo Di Legge 2' In: Poesie

Mi si presenta il mondo
dove i soli e le lune sorgono,
che molte lingue descrivono in giardini d’alfabeti e di sintassi,
il misterioso mio corpo si presenta,
di tutti i corpi l’analogo:
residuo arcaico dell’inizio,
pa...


Il tuo troppo (per una mia figlia) Un anno fa
di Carlo Di Legge 55'' In: Poesie

In qualcosa mi sei simile:
nel tuo respirare, nel calcare la terra,
nei tuoi tanti punti di vista estremi.
Non per assecondarti, ti comprendo e ti resto vicino.

Più ti cerco nell’aspra tua natura,
calpestando arbusti ...


Lucifero vocifero Un anno fa
di Andrea D'Angelo 4' In: Squarci

- Non sopporto questa luce, questa luce rabbiosa. Trasfigura tutto ciò che le capita a tiro… Questa luce è l’anticamera della follia.


Mi ha detto che sono pazza.
Ti ha detto davvero che sei pazza?
No, ora che ci penso non m...


Le navi sanno 2 anni fa
di Carlo Di Legge 43'' In: Poesie

Nacqui vicino al porto,
nella casa che non abito più.
Ora non vivo sul mare
ma le navi mi chiamano,
ogni volta che passo:
– se non vieni con noi, ti salutiamo.
Profonda e triste, la voce delle navi.
Mi porta l’ant...


Per me è comunque: sì. 2 anni fa
di Mena Verderame 1' In: L'aurora tra rosa e verde

Per me è comunque: Sì, i colori stimolano alla Filosofia.
E’ molto interessante. Un tema cui tengo molto - e che ben si sposa all’interrogativo - è la morale sensitiva. In sintesi, i possibili effetti sull'anima delle impressioni esterne...


Ho sotto gli occhi il rosa aurorale 2 anni fa
di Iaia de Marco 3' In: L'aurora tra rosa e verde

Mentre scrivo ho sotto gli occhi il rosa aurorale che impregna di sé il versante glabro di Capo Miseno e tutta la costa tufacea del golfo. E le case, di qualunque materiale costruite e di qualsiasi colore dipinte. E il massiccio volume del castello a...


Tutti i libri di OXP CATALOGO PDF »

8/2016
L'Antica Natura Titanica
di Giuliana Scalera McClintock

EUR 15

Nella Collana "Studi Storico-religiosi"

...

Il mito antropogonico orfico fu costruito su riti che, sul piano più strettamente purificatorio, preparavano alla morte. La somiglianza tra rituali agrari del vino e riti funebri osiriaci aveva consentito l’organizzarsi di pratiche bacchiche che mettevano in scena il destino di morte dell’uomo. Come Osiride, Dioniso era fatto a pezzi, decomposto dalla Morte, e come Osiride era ricomposto e ricostituito in una dimensione spirituale da divinità amorevoli. Nella letteratura orfica gli uccisori del ...


8/2006
Terre viste dal mare
di Camilla Miglio

EUR 4,50

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Vorrei insegnarti i richiami
da barca a barca nella notte,
dove le voci arrivano insieme
a quelle dei morti, insieme a quelle
di coloro che verranno.
I pescatori aspettano
con lanterne verdi
con cerchi di luce a prua.
Aspettano i pesci, le sirene e i
mostri.
Aspettano i naufraghi
e i morti per acqua.
Aspettano gli innamorati e i suicidi,
i nuotatori imprudenti,
i cuori ventosi senza più corpo....


6/2014
Nove penne per un libro, a cura di V. Bruner e S. Scognamiglio
di Autori Vari

EUR 8

Nella Collana "I Coltelli"

Testi che a volte feriscono, tagliano, lacerano, sezionano.

Nove autori, come le Muse nate da Zeus dopo nove notti d’amore. Nove racconti, come i giorni e le notti che separano il cielo dalla terra e questa dall’Inferno nella Teogonia di Esiodo. Un numero, dunque, dalla forte valenza simbolica.
Racconti di: Serena Barbato, Chiara Coppola, Aura Di Febo, Martina Di Pasquale, Mariachiara Eredia, Marcello Manzella, Roberta Morano, Aureliana Natale, Silvia Scognamiglio....


10/2013
La Ballata del Drago e del Leone
di Valerio Bruner

EUR 10

Nella Collana "Gli Ibischi"

Dalla nostalgia ai "meccanismi" del cervello.

La Ballata del Drago e del Leone è un canto. Un canto che nasce dal cuore di un Paese antico, dove i fiori sbocciano dal sangue degli eroi che bagna la terra.

La Ballata del Drago e del Leone è una storia. Una storia di libertà e vendetta, figlia di una delle pagine più suggestive e maledette delle vicende umane.

La Ballata del Drago e del Leone è un viaggio. Un viaggio che termina su di un campo di battaglia, dove il sangue grida dalla terra e diventa poesia.

Un...


7/2013
Neuro dunque sono
di Andrea Corona

EUR 11

Nella Collana "Gli Ibischi"

Dalla nostalgia ai "meccanismi" del cervello.

"Neuro dunque sono" è un saggio sul dialogo interdisciplinare che coinvolge scienze cognitive, neuroscienze, filosofia della mente e filosofia morale.

Da questo dialogo nasce la "neurofilosofia", un nuovo campo d'indagine che coniuga discipline umanistiche e scientifiche al fine di analizzare l'umano sotto una nuova prospettiva....


11/2011
Derive e approdi
di Luciano Zaami

EUR 9.50

Nella Collana "Gli Ibischi"

Dalla nostalgia ai "meccanismi" del cervello.

“Derive e approdi” è la raccolta degli appunti di viaggio di Zaami fra il 1998 ed il 2009.

Un continuo gioco di scatole cinesi ci porta ora in Sicilia, ora in uno sperduto centro dell’Europa dell’Est, ed in ogni pagina si pongono domande che quasi mai trovano una risposta, ma che cercano un equilibrio in uno strano intreccio di vizi, sogni e virtù....


4/2011
Sentire il tango argentino. Dieci lettere e una poesia
di Carlo Di Legge

EUR € 7,00

Nella Collana "Fuori Collana"

Non altrimenti classificabili. Geniali.

Un vero milonguero desidera morire ballando, è stato detto: ciò si comincia a comprendere quando si intravede in movimento e sentimento (o forse è un inganno?) il senso della musica del tango argentino, ogni musica una interpretazione, con ogni ballerino una diversa interpretazione della stessa musica in ogni diverso momento. Il tango è gioire per una serata in cui il ballo è felice e ispirato sempre, e ne viene soddisfazione senza parole; è anche le donne sedute invano per ore in attesa de...


2/2009
l'aura pausini stava insieme a nek?
di Alberto Manco

EUR 10

Nella Collana "Fuori Collana"

Non altrimenti classificabili. Geniali.

Non siamo solo un popolo di veline e calciatori. La sopravvivenza sarà assicurata anche al tipo che cerca urgentemente un esperto di l'ingue per imparare un po' di inglese, a quello che si offre al guinzaglio come wc portatile, a quello che chiede se quella lì è in cinta o solo grassa, all’altro che domanda, non senza fondati motivi, se un truzzo al manicomio voglia la camicia di forza d&g o versace. Potrebbe farcela anche quell’altra là che affermò di star ripensando all’idea di fare la carrier...


3/2008
Poesie dure&crude
di Giuseppe Sterlicco

EUR 7

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Immagina la scena: entri in libreria con la speranza di incontrare le parole che hai sempre voluto sentirti dire o per ripararti dalla pioggia o anche solo per farci un giro e basta, e ti ritrovi in mano questo volume di poesie.

Che sia chiaro: con la poesia bisogna andarci coi piedi di piombo e non sempre per qualcuno è 'poesia' ciò che per un altro, invece, lo è.

Ti ritrovi in mano questo volume di poesie, dicevo, e inizi a sfogliarne le pagine, a sentirne la consistenza ...


7/2006
L'invenzione dello zero
di Francesco Fillini

EUR 4,50

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

L’invenzione dello zero, come risultato algebrico, come scoperta teorica, come segno discriminante tra due scale di opposti, è il titolo del libro di poesie di Francesco Fillini. L’autore sembra interessato a definire come luogo del suo atto poetico un intervallo, uno spazio interstiziale. La poesia avrebbe esistenza dunque fra le contiguità (complementari o contrarie) dei fatti, delle cose, delle logiche sintattiche e semantiche. A volte lo spazio è ridottissimo, una luce tendente a zero, appun...


9/2008
Pelle di poeta
di Elias Zoccoli

EUR 7

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Perché la poesia è di tutti e per tutti.
Perché la poesia è il piú bello dei segreti.
Poter scrivere di qualcuno senza che quest’ultimo ne sia a conoscenza.
Perché con una poesia anche chi non sa, saprà....


6/2008
Terra di luce e di fantasmi
di Luca Cerullo

EUR 7,50

Nella Collana "I Coltelli"

Testi che a volte feriscono, tagliano, lacerano, sezionano.

Sarebbe troppo facile aggrapparsi alla lucentezza dei luoghi descritti in questi racconti, i Campi Flegrei con le loro luci, gli incantevoli scorci di Procida e dei litorali selvaggi.

Troppo facile per chi, giorno dopo giorno, vede la propria terra mutare, sotto gli occhi diffidenti di chi la vive, di chi la ama, nonostante tutto.

Queste storie cercano solo di raccontare l’amore, la passione che ancora esiste tra gli splendidi scorci delle isole, le infinite gemme del mare...


3/2008
La strage dei fiori
di Forugh Farrokhzad

EUR 9

Nella Collana "Le Ellissi"

L'attitudine dei pianeti, che vagano, osservano, circuiscono l'uomo.

Traduzione italiana di Domenico Ingenito


Parliamo d’Iran, e parliamo della poesia che accende da lato a lato questa terra.

Gettiamo in acqua i tappeti volanti della Persia, nel fuoco il timore di una minaccia dall’Asse del Male, al vento la Tehran radical chic.

Iran, nel tempo terra di disastri, certamente, ma nel disastro sono intere costellazioni d’astri a crollare al suolo per illuminare la terra. Iran è il sacro, è la pietra, è il nero, è porta...


12/2007
Versi ciclabili
di Matteo Pelliti

EUR 4,50

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Ecco l’idea: prendere la bicicletta e usarla come struttura “portante”della catena di versi poetici. È proprio bella la bicicletta e non per un mero salutismo di maniera, ma perché è una delle poche invenzioni dell’uomo che non ha smesso di essere sana. È un mantra meccanico, un universo di formule nascoste che pochi conoscono ma che tutti usano, un interlocutore perfetto per l’essere umano, capace di fondergli corpo e pensieri in un continuo andare ciclico. Come avverte Ennio Cavalli, il libro ...


7/2006
Mitologia della saudade
di Eduardo Lourenço

EUR 11,-

Nella Collana "Gli Ibischi"

Dalla nostalgia ai "meccanismi" del cervello.

Muovendosi a ritroso in quello spazio fecondo in cui l’espressione letteraria di un popolo ne definisce l’auto-percezione, Eduardo Lourenço delinea, nei saggi qui raccolti, le origini della parola-mito della saudade, quel sentimento tutto portoghese, di attesa e nostalgia insieme, che lega l’uomo alle maglie del tempo.

“Cerco di definire in maniera diretta la saudade, vista non solo in sé stessa, ma come chiave per comprendere il nostro immaginario. Sarà un tentativo (...) di spiegar...


7/2006
Katàba! Ragionamento in giallo
di Giangaetano Bartolomei

EUR 13.-

Nella Collana "Fuori Collana"

Non altrimenti classificabili. Geniali.

Un professore fiorentino compera un quadretto, di un pittore tedesco del Settecento, perché colpito dalla sua atmosfera inquietante. Scopre che è un falso (lo aveva subito intuito) e che contiene un messaggio criptato. Il falsario napoletano è stato assassinato, e la sua amante, destinataria del messaggio, è precipitata da un balcone…
Elena, un’amica del professore, rivelerà una verità imprevedibile. L’azione si svolge tra Firenze, Napoli, Pisa e Roma....


7/2006
Leggi questo
di Roberto Acerra

EUR 4,50

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Il tam-tam dello spazio virtuale ha da un pezzo riconosciuto Roberto Acerra come poeta singolare.

Ciò che incuriosisce in questa raccolta, come in tutti i testi dell’autore, è la sua dilagante vena ironica unita a una sagacia a volte brutale e a un istinto di allitterazione inarrestabile. I suoi “brani”, nati in molti casi per essere letti, si nutrono di associazioni di idee legate da un incalzante ticchettio fonetico e da un immaginario di dettagliatissime sensazioni. ...


1/2006
Il gioco della luna e del vento
di Iaia de Marco

EUR 7.50

Nella Collana "I Coltelli"

Testi che a volte feriscono, tagliano, lacerano, sezionano.

Fabio, io narrante, attore del sottobosco teatrale, ultraquarantenne sornione e disincantato, scivola dentro una passione inattesa e senza rete, Chiara.
Poco dopo, si scontra con le pagine tenere e amare di un libro di cui lei è la riconoscibile protagonista. Il romanzo è una antologia delle sue storie, quasi un inventario dei suoi uomini, e minaccia di diventare, nelle mani di Fabio, una sorta di manuale di istruzioni per l’uso di una persona.

Chiara, lei narrata e narrante, tr...


12/2005
Scrivi per me
di Licia Pizzi

EUR 7,50

Nella Collana "I Coltelli"

Testi che a volte feriscono, tagliano, lacerano, sezionano.

Il respiro scomposto e rovente delle lettere di una giovane paziente danneggia, forse per sempre, la lucida lastra di ghiaccio che copre la vita di una psicanalista. La donna che salva gli altri da se stessi, si scopre disarmata al confronto con le proprie passioni mutilate molto tempo prima, perché smettessero di sanguinare. Nello specchio rovesciato dell’altra, indovina abbandoni, altalene di sensi e di senso. E le desidera. Nelle parole, forse, la possibilità di cambiare l’ordine alle cose, d...


12/2015
Il Recinto. Sguardi e riflessioni sul Giappone
di Alessandro W. Mavilio

EUR 14

Nella Collana "Gli Ibischi"

Dalla nostalgia ai "meccanismi" del cervello.

“Ottuplice recinto di pianura di canne” è uno degli antichi nomi del Giappone, ma “Recinto” è anche la sensazione che si prova vivendovi a lungo: una sensazione d’isolamento e di protezione accentuata dalla posizione geografica dell’arcipelago e dalle caratteristiche uniche della sua società.

Il Giappone ha da sempre un carattere operoso e fattivo, poco compreso, spesso frainteso nelle sue peculiarità ma misteriosamente vivace. Le sue emanazioni linguistiche, visive e di costu...


10/2008
Il candore e il vento
di Carlo Di Legge

EUR 6

Nella Collana "Fuori Collana"

Non altrimenti classificabili. Geniali.

L’esistenza è un ponte tra due sponde di nulla e per noi è qualcosa; l’amore è la magìa, per cui l’esistenza diviene tutto. Queste poesie sono testimonianze di magìa d’amore.

L’amore è un “dono di dio ai mortali”. Per gli amanti sinceri, i più felici tra gli uomini e i più infelici, la realtà si veste da favola. Essi rinascono e aprono gli occhi alla meraviglia. Questo è un libro di favola e di meraviglia.

La poesia è traduzione dal niente all’infinito, è sempre amore, e ...


3/2011
Haiku occidentali
di Pierluca D'Amato

EUR 7,00

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Pierluca ha un suo percorso intellettuale e psicologico, fatto di letture, di pensieri, di riflessioni e di esperienze meditate nel ricordo, ma riesce con acutezza ed eleganza a trasmettere – del suo cammino – la leggerezza delle tracce, visibili sullo sfondo mobile della realtà che si apre ai suoi occhi....


1/2009
La soffitta (eBook)
di Luca Cerullo

EUR

Nella Collana "I Coltelli"

Testi che a volte feriscono, tagliano, lacerano, sezionano.

Spagna, vigilia di Natale. Mentre attraversa il Paese, diretta a Sud, Nuria decide passare la notte in uno dei motel illuminati appena fuori l'autostrada. Ne sceglie uno, il piu' rassicurante, prende una stanza che le piace, si da' una rinfrescata, poi si prepara per mettersi a dormire.
D'un tratto si accorge cghe forsa non e' la sola ad occupare la camera per questa notte......


12/2008
Di foglie rosse (eBook)
di Teresa Di Rosa

EUR

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Le foglie rosse sono una delle immagini più frequentemente usate per rappresentare l'autunno e lo stato d'animo ad esso collegato, la melanconia.
La melanconia è una dolce compagna di viaggio, essa sfuma i contorni, permette di passare attraverso la fanghiglia e permette di sognare. A volte i sogni, tuttavia, diventano incubi perché la realtà può essere smorzata, ma non cancellata.
Di foglie rosse è una collezione di poesie intrisa di melanconia....


5/2008
Mica me
di Livio Borriello

EUR 10

Nella Collana "Fuori Collana"

Non altrimenti classificabili. Geniali.

Col candore e la ferocia di un profeta inattuale, Livio Borriello descrive un'umanità sospesa fra la materialità e il bisogno d'assoluto, fra il cinismo e la felicità. Il lieve sconcerto che ne deriva è lo stesso che proveremmo davanti a una macchina anatomica del XVIII secolo che prendesse a respirare, e il testo che ne risulta forza i confini della forma-libro per disporsi in una sorta di prosa pausata, in una struttura libera ma non casuale che dissolve la linearità della narrazione, per ade...


11/2012
Questo freddo
di Paola D'Agostino

EUR 7.50

Nella Collana "I Coltelli"

Testi che a volte feriscono, tagliano, lacerano, sezionano.

Un uomo senza nome affetto da una strana forma di "ipotermia cronica" si rinchiude in casa e osserva il mondo attraverso l'occhio elettronico di una webcam. Questo freddo è il suo diario delirante. Nel frattempo, per resistere ai brividi, colleziona paure e recriminazioni che invia, sotto forma di mail o di ossessione, a tutti i fantasmi del proprio passato. Questo freddo è il racconto di un vuoto siderale in cui corpo e mente hanno smesso di seguirsi, o il diario immobile e tragico di un ricorr...


4/2007
A mani alterne
di Roberta Pinto

EUR 4,50

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Una raccolta è già di per sé multipla, il suo titolo è il riconoscimento dell’autrice alle svariate voci del sé, come se più mani avessero suonato melodie differenti, a volte quasi discordanti, molto dolci, oppure assordanti!

La divisione in capitoli ne suggerisce una sorta di identificazione, ma le tematiche e le dita spesso s’intersecano nelle diverse poesie, transitano sugli scambi dei binari emotivi scompaginando ogni presunto ordine.

La raccolta, in quanto esordio, è...


7/2006
D'amore e d'altro
di Luciano Zaami

EUR 4,50

Nella Collana "Gli Scacchi"

Fare poesia è giocare col tempo; è un gioco di pazienza, un corteggiamento, una guerra.

Ovvero: l'anima ironica e il sogno.
Si esprime così il sentimento misto, parente della lusitana saudade, che percorre questo libro d'esordio, riuscitissimo.

L'ironia è la cifra dominante, che non si nega, in un sapiente gioco e sentimento del contrario, la visione di frammenti - ma appunto solo frammenti - di pienezza dolce e luminosa.

Il tono è epigrammatico, gnomico, di una saggezza che non ti aspetti da un giovane poeta.
Ti apre lo spazio breve di momenti epif...


12/2005
Largo delle Necessità
di Paola D'Agostino

EUR 7.50

Nella Collana "I Coltelli"

Testi che a volte feriscono, tagliano, lacerano, sezionano.

“Largo delle Necessità” è una ricerca di casa, una storia in sospensione sull’abisso, abitata da quattro personaggi che si raccontano per ritrovare il proprio posto nel mondo.

Un fadista, un suonatore di sax, una scrittrice che osserva e una ballerina che non danza: quattro cicatrici e altrettanti monologhi che possono a volte incontrarsi e dialogare.

“Largo delle Necessità” è anche il nome di una piazza di Lisbona, non lontana dal Cimitero dei Piaceri, unico spazio reale ...


12/2015
Introduzione al mondo
di Idolo Hoxhvogli

EUR 11

Nella Collana "Gli Ibischi"

Dalla nostalgia ai "meccanismi" del cervello.

In città, altoparlanti emettono ripetutamente un imperativo: Allegria! Il sindaco è stato eletto per offrire la felicità ai suoi concittadini. Le persone sentono invece solo un confuso rumore di fondo, la malinconia le incupisce e qualche sfortunato contrae uno strano morbo. C’è solo un farmaco in grado di ristabilire una vita senza controindicazioni: tutti sanno della medicina chiamata Introduzione al mondo. Per procurarsela bisogna percorrere una città pullulante di spacciatori di felic...